Vediamo i migliori programmi e software per registrare lo schermo del PC (sia l’audio, che il video), gratis e a pagamento.

Di Veronica Moro

Una delle domande più poste dagli utilizzatori di computer è come registrare lo schermo del pc, una procedura che può sembrare complessa ma che in realtà è davvero molto semplice grazie ai molti programmi per registrare lo schermo presenti in rete, disponibili a pagamento o gratuitamente.

In un mercato libero che punta alla concorrenza – soprattutto quello digitale, foriero di compagnie che si danno battaglia a colpi di innovazione – anche i software che servono a registrare schermo e audio del pc sono molto diffusi. In particolare, muovendosi su un terreno variegato da programmi con codice open source, i programmi per registrare video e schermo del pc offrono tante funzioni diverse in base al tipo di utilizzo di cui si ha necessità. Solitamente, chi ricerca un software simile ne fa un uso prettamente ludico, mirato alla registrazione e conservazioni di gameplay di videogiochi. Naturalmente, ci sono anche applicazioni a livello lavorativo.

Registrare schermo e audio del pc infatti è un passaggio fondamentale per tutti coloro siano impegnati in settori quali intrattenimento digitale, marketing, pubblicità etc: i programmi in commercio – specificatamente individuati e analizzati di seguito – sono disponibili sia in maniera gratuita che a pagamento e si differenziano per tipologia e funzionalità offerte.

Esistono programmi di registrazione, infatti, che permettono il montaggio e il taglio dei video, applicare effetti speciali e così via. Anche l’audio può essere modificato tramite la suite di funzioni integrate in modo da creare clip divertenti, oppure modificarne il senso allegando audio buffi alle immagini.

Ogni programma per registrare schermo del pc prevede una versione gratuita in cui sono presenti funzionalità ridotte, e una versione demo solitamente dalla durata limitata a qualche settimana per provare tutti i servizi della funzione completa e a pagamento, in modo di avere la certezza di stare acquistando il programma migliore alle proprie necessità.

Fra le tante offerte presenti sul mercato, ecco 10 piccole recensioni dei software migliori per registrare video del pc, ordinati in maniera puramente casuale: ognuno di queste permette di utilizzare tante funzioni diversificate e utili.

Movavi Screen Recorder

Movavi Screen Recorder

Movavi Screen Recorder è uno dei programmi per registrare schermo del pc che più si è distinto nel mercato di riferimento per facilità d’utilizzo e funzionalità offerte al pubblico, a prescindere dalla loro esperienza e utilità.

Nello specifico, Movavi è presente sul mercato dal 2004 e nel corso degli anni si è evoluto al punto da diventare un punto di riferimento per tutti quelli che lavorano per fare progettazione grafica e editing. Questo è possibile grazie alla suite di strumenti davvero avanzata che è disponibile già dalla versione base del software – gratuita al download per Mac e Windows.

Da un punto di vista basilare, Movavi Screen Recorder è progettato per rivoluzionare in modo preciso il modo in cui lavorare con le immagini: nato inizialmente per soddisfare il mercato che si rivolgeva all’utente occasionale, la suite di strumenti disponibile si è evoluta nel corso degli anni e offre ora funzioni professionali per gli utenti più avanzati che non si accontentano di poco. Da un punto di vista dell’accessibilità, Movavi è disponibile in più di 14 lingue fra cui l’italiano e offre i seguenti vantaggi:

  • Interfaccia semplice da usare
  • Cestino per archiviare i contenuti
  • Taglio, copia e rotazione delle immagini, fotogramma per fotogramma
  • utilizzo di effetti speciali per miglioramento e cambio delle immagini
  • Presenza di Chroma Key, un sistema che modifica gli sfondi nei video clip
  • Possibilità di migliorare video con risoluzione fino a 4K

Per questo motivo, Movavi è ottimo per chiunque ne voglia fare un utilizzo lavorativo: oltre a permettere di registrare lo schermo e l’audio del pc, infatti, cosa che potrebbe essere utile per chi fa video di gameplay, è un ottimo ritrovato per gli editor di video professionali oltre che amatoriali grazie ad un pacchetto apposito che prevede anche assistenza specifica da parte dello sviluppatore.

Bandicam Free Screen Recorder

bandicam-screen-recording

Bandicam è uno dei software migliori per chi vuole registrare videogiochi durante le sessioni più spinte visti i bassi requisiti in un pacchetto leggero e utile con una suite basilare ma completa.

L’interfaccia estremamente semplice utilizza degli asset molto intuitivi su cui sono presenti i tasti di registrazione, stop e impostazioni. Inoltre, grazie allo sviluppo del software che dura da molti anni, Bandicam è in grado di registrare lo schermo del pc ad elevate risoluzioni, utilizzando un software di compressione che permette di risparmiare memoria senza sacrificare eccessivamente la qualità dei pixel presenti a schermo, con risoluzione fino a 4K a 120 fotogrammi al secondo. Per quanto riguarda le specifiche tecniche, Bandicam è così leggero da poter essere utilizzato su configurazioni anche poco performanti: i sistemi operativi supportati sono Windows e MacOS.

L’utilizzo principale di registrare i video di gameplay è disponibile in tre diverse modalità predefinite.

  • Modalità registrazione di gioco: in questa modalità Bandicam registra i gameplay mentre mostra FPS con un target di registrazione in qualità eccellente, ma richiede una certa dimestichezza per quanto riguarda l’utilizzo delle funzioni avanzate, soprattutto nell’applicazione di filtri per modificare le immagini o l’audio.
  • Registrazione schermo: in questo modo Bandicam registra schermo e audio del pc in modo molto leggero con una qualità normale con una modalità professionistica registrando una determinata area dello schermo del pc.
  • Modalità registrazione dispositivo

In questo modo, Bandicamregistra i dispositivi esterni come webcam oppure Xbox e Playstation o altre schede di acquisizione. In questo caso, l’acquisizione è molto difficile e viene gestita tramite una suite di strumenti elaborata che permette di applicare filtri in tempo reale e modifiche delle immagini veloci.

Filmora Scrn

Filmora Scrn

Filmora scrn è uno degli editor di video più famosi sul mercato visto anche il nome importante dello sviluppatore, il gruppo Wondershare. Disponibile per ogni tipo di sistema operativo, Windows 10, MacOS e anche Linux, è una delle soluzioni più efficaci per registrare monitor pc di ottima qualità sia per lavorare che per scopi ludici.

Uno dei vantaggi di Filmora è innanzitutto la presenza di una versione gratuita con tante funzionalità e una versione premium con abbonamento annuale che permette di risparmiare e aumentare la produttività.

Fra le caratteristiche più apprezzate di Filmora scrn ci sono innanzitutto quelle relative a screen recording ed editor video. Innanzitutto, registra schermo e fotocamera dando la possibilità di prendere annotazioni direttamente sulle immagini registrate. Inoltre, ci sono delle impostazioni video e audio che offrono tanti effetti di modifica per personalizzare al meglio le proprie immagini. Infine, oltre a pensare a registrare lo schermo del pc Filmora Snrc permette anche tante opzioni di esportazione su altri dispositivi di memoria, in modo da velocizzare il lavoro.

Filmora Snrc è un software per registrare schermo del pc agile e funzionale ed è raccomandato per coloro che hanno intenzioni meramente ludiche o para professionali. La presenza di una versione gratuita con funzioni basilari e una versione premium economica infatti, consentono a chi vuole svagarsi di fare comunque esperienza con l’editing video e a chi vuole cominciare a lavorare nel modo dell’editing di non spendere molto mentre si comincia a fare esperienza. Inoltre, è presente anche un ottimo sistema di assistenza che permette di non avere mai problemi di utilizzo, con spiegazioni e analisi mirate di ogni esigenza dell’utente.

Camtasia

camtasia

Camtasia è uno dei software dedicati alla registrazione dello schermo del pc che fa parte del gruppo di sviluppo di Wondershare, popolare suite in voga fra i videomaker di ogni tipo. Da un punto di vista meramente funzionale, il programma si pone come un ottimo tramite per coloro che operino nel settore del video making sia professionale che ludico, accoppiando una suite di strumenti avanzata ma intuitiva a funzioni anche basilari, in modo da rendere facile l’utilizzo a novizi, amatori ma anche a professionisti del mondo del marketing. Camtasia è un programma di video editing disponibile per Windows, MacOS e Linux nelle loro ultime versioni.

La suite di Camtasia si divide in due macro filoni: nel primo c’è il Classico Recorder che si occupa di catturare, registrare e acquisire sia l’audio che il video in uscita dal pc; dall’altro lato c’è Camtasia Studio Editor che invece è la suite vera e propria dedicata alla modifica del video, un programma molto variegato e funzionale che è il vero motivo per cui questo prodotto è veramente tanto funzionale, adattandosi sia a dilettanti che a professionisti: la miriade di effetti e di possibilità offerte per il montaggio e taglio dei video catturati.

Le funzionalità per la registrazione audio video del pc di Camtasia sono tante:

  • Registrazione senza limiti di tempo e di memoria, fino ad esaurimento dello spazio di archiviazione del pc
  • Possibilità di registrare oltre al dispositivo di output anche dispositivi esterni, console per videogiochi e altri
  • per il videoediting, Camtasia offre una suite che permette oltre alla classica applicazione di effetti anche animazioni disegnate su schermo o annotazioni e didascalie.

OBS Studio

OBS Studio

Con OBS Studio si alza l’asticella fra i software per registrare lo schermo perché offre funzioni di un certo livello di importanza a patto di saperle usare bene, pena la difficoltà d’uso e l’inefficienza di produttività che ne deriva.

In line generale infatti, OBS Studio è un software dedicato ai professionisti dello streaming e dell’editing – come grafici professionali ma anche youtuber o streamer di Twitch – che ha una potente suite per la registrazione e lo streaming dei giochi, inseriti in un’interfaccia flessibile e personalizzabile che visto il basso impatto sulle prestazioni del pc non abbassa i frame di registrazione, mantenendo alta anche la qualità e la risoluzione video.

Di contro, questo cozza con una curva per apprendere e padroneggiare il programma molto elevata rispetto allo standard degli altri programmi per registrare schermo e audio del pc.

Da un punto di vista tecnico, OBS Studio è un programma open source per registrazione del gameplay che è in grado di trasmettere anche i flussi catturati direttamente alle piattaforme di streaming come Youtube. Oltre a queste funzioni di connettività, sono disponibili delle suite di modifica ed elaborazione dei video che permettono l’applicazione di effetti che, tra l’altro, non danneggiano il video catturato in quanto non c’è mai la presenza dell’overlay in sottofondo.

Infine, la totale compatibilità con programmi terzi come quelli di Nvidia e la possibilità di impostare un output predefinito per la risoluzione rendono il programma utile a registrare video dallo schermo del pc con risoluzioni variabili dal 720p al 4K, con frame rate che può arrivare fino a 120fps, facendo la gioia di chi guarda i contenuti.

iFun Screen Recorder

iFun Screen Recorder

Fra i programmi per registrare lo schermo e audio del pc in maniera gratuita – rinunciando a funzioni professionali, rendendolo quindi poco idoneo ai professionisti lavoratori – c’è iFun Screen Recorder, un programma open source di IObit che è completamente gratuiti ed è una piccola suite indispensabile per tutti coloro che a scopi ludici o didattici vogliano inserirsi in questo mondo.

Innanzitutto, il programma è disponibile per tutti i sistemi operativi sul mercato nelle loro incarnazioni software: largo a Windows, MacOS e Linux, occupando poco meno di 100 mb per l’installazione del pacchetto completo.

Fra le funzioni di iFun Screen Recorder ci sono la possibilità di registrare anziché l’intero schermo una sola porzione del video visualizzabile, con la possibilità di inserire anche la Facecam. Inoltre, sono disponibili opzioni per la registrazione con la risoluzione fino a 4K con tempo di registrazione illimitato, fino all’esaurimento della memoria di archiviazione del pc. Le piccole carenze del software, infatti, emergono solamente all’atto della post-registrazione.

Infatti, iFun Screen Recorder non possiede una libreria di effetti e di post montaggio tanto varia: le poche opzioni disponibili sono abbastanza basilari mentre è disponibile uno store per acquistare schermate o effetti particolari.

In sintesi, iFun Screen Recorder è ottimo per registrare lo schermo del pc da parte di amatori ovvero di semplici dilettanti. Non è particolarmente indicato per i professionisti del settore, che potrebbero trovare la carenza di funzionalità necessarie al loro lavoro un malus non indifferente.

TinyTake

TinyTake

Tiny Take è uno dei programmi per registrare il video dello schermo del pc che è più facile da usare, sopratutto grazie ad un’interfeccia intuitiva, con un’archiviazione in cloud gratuita e prezzi dei piani premium molto ragionevoli che permettono a tutti di accedere al programma senza una spesa eccessiva.

Lo sviluppatore del programma per registrare lo schermo del pc è MangoApps, una software House con anni di esperienza allo schermo che ha reso il suo prodotto disponibile per sistemi operativi Windows, Linux e Apple.

Il punto di forza, come detto, è la semplicità di utilizzo che risulta evidente già dal primo impatto: ogni schermata del programma è intuitiva e con i sottotitoli riconduce facilmente al tipo di strumento che si vuole utilizzare, ad esempio la possibilità di aggiungere annotazioni, mettere delle frecce e così via.

Da un punto di vista meramente funzionale, TinyTake punta essenzialmente ad essere un ritrovato per registrare più ludico che professionale: la cattura delle immagini e dei video è infatti molto basilare e si realizza tramite la pressione di tasti pre impostati. L’annotazione è una delle funzionalità migliori che offre il programma perché permette di inserire delle scritte sui video, evidenziando riquadri o aree dello stesso per inserire il testo che preferisci.

Anche la connettività e l’integrazione con i maggiori Hosting di video presenti in rete è buona: dopo aver registrato lo schermo del pc e apportato le modifiche prescelte, con TinyTake è presente importarle direttamente su Youtube tramite la pressione di un apposito pulsante, mentre è possibile anche ricorrere al cloud per hostare i video e risparmiare spazio su disco, utilizzabile per altri scopi (con l’accortezza che il video non pesi più di 2 gb)

CamStudio

CamStudio

Con CamStudio è possibile registrare ogni attività sul monitor del pc per poi modificarla, editarla, tagliarla oppure aggiungere effetti o immagini di altro tipo. L’utilizzo del programma è semplice rispetto ai competitor visto l’interfaccia semplice da usare.

La registrazione dello schermo del pc avviene in maniera semplice grazie ad un software leggero che occupa uno spazio sul disco rigido veramente irrisorio oltre ad essere leggero e scattante su ogni configurazione hardware, anche quelle meno spinte.

Dopo la cattura, la suite integrata permette anche la modifica che può avvenire a mezzo di tagli o montaggio, anche inserendo transizioni o effetti di qualsiasi tipo per ottenere il video desiderato in breve tempo: inoltre, con l’integrazione con i vari social network, specie Youtube, è possibile caricare automaticamente il proprio lavoro senza perdita di tempo.

Screencast-O-Matic

screencast-o-matic

Un programma che si è preso la scena piano piano offrendo un servizio funzionale già dal programma gratuito è Screencast-O-Matic che ti aiuta a creare facilmente video e immagini di tutto quello che registri sul pc in maniera semplice e intuitiva che permette anche di accedere ad una serie di strumenti più avanzati, per cui è possibile anche eseguire montaggio e altre modifiche.

Screencast-O-Matic è disponibile in 190 paesi ed ha un supporto a più di 14 lingue, rispettando gli standard di sicurezza sulla registrazione del video dal pc. Il programma offre, oltre al piano gratuito, anche un piano a pagamento dal costo annuale che prevede l’ottenimento di funzioni maggiori (come quella relativa all’applicazionedi didascalie, taglio e montaggio e così via) oltre ad un’assistenza specifica e dedicata da parte del team di sviluppo.

Le funzioni principali di Screencast-O-Matic non si esauriscono semplicemente nella registrazione dello schermo del pc ma hanno anche a che vedere con l’editing dei video, e la personalizzazione degli stessi. La cattura delle schermate avviene con risoluzione fino a 4K e un frame rate variabile da 30 a 120, per accontentare tutti i tipi di utenza, tuttavia può scendere anche a risoluzioni più basse, quasi subhd. Nella suite gratuita sono incluse anche personalizzazioni diverse come effetti animati: immagini, overlay, cattura automatica e sticker. Un po’ di tutto per personalizzare ogni tipo di video, da quello professionale a quello realizzato semplicemente per gioco.

Il programma è veramente molto flessibile ed è anche poco esoso di risorse, motivo per cui può essere utilizzato anche su pc poco performanti: nemmeno lo spazio di archiviazione è un limite poiché è possibile utilizzare il cloud apposito e liberare il disco rigido.

Ezvid

Ezvid

Un progetto molto in voga fra gli appassionati dei software open source che si sta diffondendo anche fra gli utenti comuni è Ezvid, suiti di videomaking sviluppato dalla Ezvid Inc., una società di software americana che opera già da 12 anni nel settore e presenta al suo interno un personale composto dai migliori creativi audiovisivi presenti sul mercato del lavoro.

Il programma serve fondamentalmente solo per gli amatoriali in quanto offre funzioni per registrare lo schermo del pc veramente basilari che sono ottime per iniziare a muovere i primi passi in questo mondo, ma che non possono reggere il confronto con una realtà lavorativa e competitiva con cui fare i conti.

Il piccolo registratore per il pc e altri dispositivi esterni Ezvid è uno strumento facile da usare intuitivo grazie ad un’interfaccia quasi basilare che, però, nasconde molte utili funzioni. Fra i pro si registra la compatibilità con la totalità dei sistemi operativi ed un editor integrato. Inoltre, nonostante il programma sia gratuito, lo sviluppatore del software ha deciso di non mettere delle filigrane all’interno dei video editati in modo da non guastare il lavoro del videomaker.

Fra i contro troviamo il limite di 45 minuti per ogni registrazione e non c’è un widget nascosto: per questo motivo, il video catturato avrà in sovrimpressione il piccolo strumento di registrazione. Inoltre, non c’è alcuna integrazione con i social più famosi eccetto Youtube, continuando inoltre a non fornire funzioni per la modifica e l’inserimento di effetti nei video, ad eccezione di effetti di transizione e di zoom e panoramica.

In sintesi, Ezvid è un ottimo programma per la registrazione di video dal monitor del pc che può fare scuola a tutti coloro vogliano cominciare a studiare questo mondo.

I migliori programmi per registrare lo schermo del Mac

Questa carrellata di software per registrare lo schermo trasferisce bene l’idea di come questi programmi siano in larga parte utilizzati e utilizzabili con ampia trasversalità da un pubblico molto eterogeneo, dal semplice amatore fino al gamer o al professionista. Quello che emerge chiaramente è che le suite migliori sono solitamente a pagamento e offrono l’accesso a funzioni indispensabili per poter lavorare in tranquillità e qualità.

Dietro ognuno dei singoli prodotti in commercio, infatti, è presente un lavoro di affinamento e di ottimizzazione del software che di anno in anno punta ad offrire sempre la migliore esperienza d’uso. Per questo motivo, prima di scegliere o acquistare la licenza annuale di uno di questi programmi per registrare schermo e audio del pc è bene fare una veloce ma precisa ricognizione delle proprie esigenze, del proprio budget e soprattutto dello scopo di utilizzo, in modo da avere la certezza di fare l’acquisto giusto senza sprecare denaro.

Chi lavora, ad esempio, deve tenere in considerazione lo scopo principale del proprio operato e in questo senso è indispensabile puntare su un programma che permette un editing di video serio, con effetti che devono essere di qualità.

Chi vuole registrare schermo e audio del pc per condividerli poi su YouTube o su Twitch, invece, non potrà transigere dalle funzioni di integrazione con i servizi di caricamento online o di cloud, transigendo invece su esigenze relative all’effettistica o altre correlate ma non indispensabili come, ad esempio, il taglio e il montaggio dei video stessi.

Da https://www.punto-informatico.it/

LINK