Il Safer Internet Day (SID) è un evento annuale, organizzato con il supporto della Commissione Europea nel mese di febbraio, al fine di promuovere un uso più sicuro e responsabile del web e delle nuove tecnologie, in particolare tra i bambini e i giovani di tutto il mondo. Nel corso degli anni, il Safer Internet Day (SID) è diventato un evento di riferimento per tutti gli operatori del settore, le istituzioni le organizzazioni della società civile, arrivando a coinvolgere, oggi, oltre 100 Paesi. “Create, Connect and Share Respect. A better internet starts with you (Crea, connetti e condividi il rispetto: un’internet migliore comincia con te) è lo slogan scelto per l’edizione del 2018, ed è finalizzato a far riflettere i ragazzi non solo sull’uso consapevole della Rete, ma sul ruolo attivo e responsabile di ciascuno nella realizzazione di internet come luogo positivo e sicuro.

In concomitanza con il SID, anche quest’anno, si terrà la seconda giornata nazionale contro il bullismo e il cyberbullismo denominata “Il Nodo Blu – le scuole unite contro il bullismo”, lanciata lo scorso anno. Per l’occasione tutte le scuole di ogni ordine e grado, sono invitate ad organizzare, eventi e/o attività di formazione e informazione destinate agli alunni e alle famiglie, al fine di favorire una maggiore conoscenza delle tematiche per la prevenzione del bullismo e del cyberbullismo a scuola. Tutte le iniziative potranno essere comunicate attraverso l’apposito form online disponibile sul sito http://www.generazioniconnesse.it/site/it/invio-domanda-contribuisci/.

In questa sezione le scuole potranno dare visibilità anche a prodotti multimediali, come ad esempio video, realizzati nell’anno scolastico in corso o in quello precedente attraverso la partecipazione a progetti e iniziative dedicate al bullismo e cyberbullismo. Anche in Italia il SID 2018 sarà celebrato il 6 febbraio 2018 e la manifestazione, organizzata dal Safer Internet Centre Italiano – Generazioni Connesse, coordinato dal MIUR, si svolgerà a Roma, presso il Teatro Brancaccio alla presenza di circa 700 studenti e dei rappresentanti di Aziende, Associazioni e Istituzioni partecipanti all’Advisory Board. L’obiettivo della giornata, infatti, è quello di utilizzare questo momento per sostenere le iniziative a livello territoriale e nazionale per il contrasto ai fenomeni del bullismo e per favorire il dialogo sui temi della sicurezza on line e promuovere la conoscenza delle informazioni, dei materiali e dei servizi offerti dal Safer Internet Centre Italiano, denominato Generazioni Connesse, coordinato dal 2012 dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, con la partnership di Polizia di Stato-Polizia Postale e delle Comunicazioni, Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, Università degli Studi di Firenze, Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, Save the Children Italia Onlus, S.O.S. II Telefono Azzurro, Cooperativa E.D.I., Movimento Difesa del Cittadino, Skuola.net, Com.e. Per informazioni inerenti la giornata per le iniziative relative alla sicurezza in rete è possibile consultare il sito della Commissione Europea dedicata alla giornata https://www.saferinternet.org.uk/safer-internet-day/2018 Il Safer Internet Centre ha realizzato, inoltre, all’interno del proprio portale un’apposita sezione http://www.generazioniconnesse.it/site/it/safer-internet-day/ dove è possibile consultare le attività in programma, su tutto il territorio nazionale, durante la settimana dedicata alla sicurezza in Rete e i docenti potranno registrarsi per partecipare ai diversi momenti formativi dedicati all’approfondimento delle tematiche inerenti l’uso sicuro della Rete. Sul sito generazioni connesse, sarà inoltre possibile scaricare e consultare kit didattici per attività rivolte a bambini/e e ragazzi/e, scaricare immagini, loghi, locandine e spot relative alla campagna di comunicazione “I Super Errori. Scopri come evitarli ed ottenere i super poteri di internet”.

Questo recita la circolare ministeriale del 30 gennaio 2018 rivolta a tutti i docenti italiani.

Vai agli allegati